Ritrovare un rapporto sereno con il denaro  produce inaspettate conseguenze positive in termini di autostima e senso di possibilità, non perché, come si potrebbe essere portati a pensare, il denaro permette di ottenere quello che desideriamo, ma proprio perché abbattendo ciò che fino ad ora ci ha limitato, il denaro torna ad essere solo una sana e naturale conseguenza dell’ espressione della nostra personalità.

 

Sto aspettando che mia figlia termini la lezione di danza. E’ la stessa scuola che frequentavo da bambina. Lì non è cambiato nulla da allora. Quelli che sono cambiati però, sono i miei occhi nel vedere le cose. Mi lascio cullare dal suono della musica che proviene dall’ aula di lezione e la mia mente fluttua, nuota, si tuffa in mezzo ad un mare di ricordi e di emozioni. L’ odore del parquet apre una voragine  come per Proust  con la madeleine. Mi rivedo bambina in quella sala in cui facevo lezione che, all’ epoca in cui con passo timido ed incerto la calcavo, mi sembrava, diversamente da come la vedo ora, enorme. I miei ricordi si rincorrono come farfalle in un prato fiorito, disordinate e armoniche. Li seguo senza opporre resistenza, mi portano altrove. Le voci chiassose e composte delle bambine che hanno terminato la lezione, mi riportano alla realtà.  Le guardo uscire, sono bellissime e sorridenti. Guardo i loro occhi ancora acerbi di vita e inconsapevoli del loro domani. Vorrei dire loro, da questa prospettiva, di non dimenticare mai la loro forza e la loro natura di donne, di non permettere mai a nessuno di definire chi sono, di rinunciare a combattere per i loro sogni, anche se agli occhi degli altri possono sembrare sbagliati e se per inseguirli rischieranno di essere giudicate sbagliate, di seguire sempre e comunque il loro cuore, perché è l’ unica bussola che le porterà sempre a casa.

Quando ho deciso che era il tempo di iniziare il progetto del blog e di tutto quello che tra poco diventerà visibile, sono partita da queste maturate consapevolezze frutto di un lungo e accidentato “ritorno a casa “ e  dalla voglia di scoprire o riscoprire la forza, la preziosità e l’ unicità  racchiusa dentro ad ognuna di noi.

Anche ritrovare un sereno rapporto con il denaro fa parte di questo “ risveglio”.  Con il tempo e con quello che ho scoperto di me stessa e di molte altre donne che le quali in questi anni mi sono confrontata ,  ho compreso che ritrovare un rapporto sereno con il denaro, produce inaspettate conseguenze positive in termini di autostima e senso di possibilità, non perché, come si potrebbe essere portati a pensare, il denaro permette di ottenere quello che desideriamo, ma proprio perché abbattendo quello che fino ad ora ci ha limitato, il denaro torna ad essere solo una sana e naturale conseguenza dell’ espressione della nostra personalità, ed è questo che spero di  potervi  mostrare.