Home2021-02-01T12:14:09+01:00
EMANUELA SPLENDORINI

Chi sono

Donna, mamma, ex moglie, compagna, avvocato.
La vita mi ha risparmiato poche cose e mi ha costretta a imparare tanto per portarmi in salvo e quello che ho compreso è qui.

Leggi tutto

La mia storia, la finanza comportamentale e la mia scoperta

Sono figlia di un imprenditore e mio padre a 14 anni mi ha regalato il libro “Come si legge il sole 24 ore“ perché lo studiassi e l’ho fatto in un tempo acerbo e con grandi sforzi […]

Ho deciso che dovevo condividere quello che avevo scoperto, perché il mio piombo trasformato in oro potesse essere usato per altre trasmutazioni e perché la mia storia è il simbolo che ognuna di noi può e deve farcela.

Lo deve a se stessa, a chi l’ha preceduta e a chi verrà dopo di lei.

La mia storia
UN LUOGO DI TRASFORMAZIONE

LA BORSA DELLE DONNE

È un luogo di trasformazione e di risveglio del potere personale, è semplice e complesso nello stesso tempo. Parla di denaro ma si muove in un ambito, in un territorio nel quale il rapporto con il denaro sembra che non c’entri affatto, ma non è così.

Approfondisci

“O si cambia o tutto si ripete.”

“La via di uscita è dentro.”

“Dove il pensiero fluisce la materia si costruisce.”

“Il cuore guarisce quando comprende non quando dimentica.”

A TE, CHE SEI

BENTORNATE PRINCIPESSE

Una frase in codice, una storia, una visione, significa che qualcuno stava aspettando il tuo ritorno e ora ti accoglie ma significa anche che sei già lì e che ce l’hai fatta, quindi non devi avere paura di iniziare.

Approfondisci

Il Libro

Il libro è un viaggio personale nell’inconscio, è un viaggio fantastico e di potere, di trasformazione e rinascita.

Vai alla sezione

Le Magliette

Le magliette non sono state create per “vendere” magliette. Gli oggetti con un anima non sono mai semplicemente oggetti.

Vai alla sezione

Lo Shop

Prenditi del tempo per Te stessa, per esplorare Te stessa, cercando le Tue risposte in luoghi nei quali non avevi mai cercato, conquistando così quel senso di possibilità che Ti appartiene. La via d’uscita è dentro.

Vai alla sezione

BLOG

Load More Posts
Torna in cima